0 Articoli Tot. 0.00€

La città

La città di Cesena (Zisêna in romagnolo) è un comune italiano di 97.574 della provincia di Forlì-Cesena, in Emilia-Romagna.
Capoluogo di provincia insieme a Forlì, Cesena sorge lungo la via Emilia, a circa 18 km a sud-est di Forlì, a 30 km a nord-ovest di Rimini e a 35 km a sud di Ravenna.

Nota anche come "Città dei Tre Papi", in realtà Cesena diede i natali a soli due pontefici (Pio VI e Pio VII) mentre ospitò il vescovado di altri due (Pio VIII e Benedetto XIII).

Cesena viene anche ricordata da Dante nel canto XXVII dell'Inferno : E quella cu' il Savio bagna 'l fianco / così com'ella sie' tra 'l piano e 'l monte / tra tirannia si vive e stato franco. Con questi versi il poeta fa riferimento alla particolare situazione politica della città, caratterizzata da continui e spesso violenti mutamenti di governo (chiesa, libertà comunali, signorie locali etc.. ).

Visitando Cesena vi capiterà di imbattervi spesso nell'immagine di un elefante.
Il pachiderma è in realtà simbolo dei Malatesta, signoria che governò per lungo tempo Cesena e che contribuì a caratterizzarla in maniera massiccia dal punto di vista culturale, artistico e architettonico. L'elefante è stato quindi adottato come simbolo di Cesena, città malatestiana.

 

Coordinate:  44°8′0″N 12°14′0″E
Altitudine:  44 m s.l.m.
Superficie:  249,47 km²
Abitanti:  97 574[1] (30-06-2012)
Densità:  391,13 ab./km²

 

Codice Postale:  47521 - 47522
Prefisso:  0547
Targa: FC
Nome abitanti:  cesenati
Patrono: San Giovanni Battista
Giorno festivo: 24
Giugnogiorno riposo commercianti: Giovedì pomeriggio (escluso eccezioni)